Storia e tradizioni

1. Giorni di scuola (2006) di Giulio Mion

2. Incontri - Appunti di viaggio (2009) di Giulio Mion

 

Venezia e laguna

1. Venezia e la sua storia (2006) di A. Baldan (opera postuma)

2. L'isola della Certosa - Ambiente tra passato e presente (2009)

di Davide Busato e Paola Sfameni

3. Forme del vivere in laguna - archeologia, paesaggio, economia della Laguna di Venezia
di Mauro Bon, Davide Busato e Paola Sfameni (2011, pagg. 208)

 

Riviera del Brenta

1. Viaggiatori, artisti e letterati nella Riviera del Brenta (2005)

2. Ville e palazzi nella Riviera del Brenta (2005)

3. Glossario delle ville e dei giardini (2006)

4. La Riviera del Brenta (2009)
tradotto in francese, inglese e tedesco

5. La Riviera del Brenta nel periodo Napoleonico (2011) di M. Poppi

6. Villa dei Leoni (2012)

 

Quaderni di Storia

1. La Riviera del Brenta nei luoghi del Burchiello (2004)
tradotto in inglese, francese e tedesco

2. Toponomastica della Riviera del Brenta (2004)

3. Le isole della laguna di Venezia (2004)

4. Un viaggio per immagini lungo la Riviera del Brenta (2005)

5. Appunti di idraulica veneta (2005)

6. Flora e fauna della Riviera del Brenta (2006)

7. Storia politica e sociale della Riviera del Brenta e del Veneto (2006)

8. Il mondo rurale (2008)

9. Archeologia lungo la Brenta (2008)

10. I Sindaci di Mira dall’unità del comune ad oggi (2007)

 

Forme del vivere in laguna

FORME DEL VIVERE IN LAGUNA - Archeologia, paesaggio, economia della Laguna di Venezia

È difficile immaginare come doveva essere la Laguna di Venezia tra Tardo Antico e Medioevo: si muoveva in un mondo dove i ritmi erano più lenti, dove l’uomo era in sintonia con l’ambiente naturale e dove la laguna era una periferia dinamica e perfettamente collegata ai principali centri urbani. Attraverso i dati archeologici e l’analisi delle fonti scritte, siano esse fonti classiche o pergamene medievali dei monasteri sopravissuti, si può ricostruire questa realtà così distante dalla Venezia del nostro tempo, ma ancora viva in alcune tradizioni presenti nelle isole principali della Laguna centro-nord e in alcune pratiche attuali, quali la pesca e l’agricoltura.

Un ampio spazio è poi dedicato alla comparazione dei dati storici, ricavati dalle fonti archivistiche e storiche relative alla fauna e alla flora, con l’attuale situazione e alla relazione tra questi e quanto evidenziato dagli scavi archeologici. Sono, quindi, esposti i risultati dell’analisi dei resti archeozoologici e archeobotanici relativi alla fauna domestica e a quella selvatica, prestando particolare attenzione alle specie arboree di cui si ha testimonianza per il periodo analizzato. Con quest’ultimo aspetto - senza dubbio innovativo – s’intende verificare l’attendibilità delle fonti antiche relativamente alle descrizioni del paesaggio lagunare proposto e offrire al lettore la possibilità di godere di un’ampia e completa panoramica sull’evoluzione ambientale della laguna veneziana nei secoli in tutte le sue sfaccettature.

Alcune tavole illustrano le aree di Lio Mazor, Lio Piccolo, Ammiana, Costanziaco, Torcello, Burano e Murano nel XIII secolo, attraverso la descrizione delle chiese, dei monasteri, dei mulini e delle saline presenti.

Questo contributo vuol essere un tentativo di far luce su alcuni aspetti che riguardano Venezia, fotografando alcune realtà tramontate e restituendo una dimensione precisa della vita economica e del rapporto tra l’uomo e l’ambiente.

A cura di: Mauro Bon, Davide Busato e Paola Sfameni

Con il contributo di: Marco Marchesini, Silvia Marvelli, Raffaella Trabucco ed Elisabetta Vulcano

http://formedelvivereinlaguna.blogspot.com/

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2